Nessun soprannome nome più azzeccato della “Perla del Danubio” avrebbe potuto essere attribuito a Budapest.

Città magica, risultato dell’unificazione di Buda e Pest, con ponti di straordinaria bellezza – come quello delle catene e il ponte Elisabeth, dai quali ammirare la città con un punto di vista privilegiato.

Una città regale non può non avere un castello, che a Budapest è arroccato in collina, regalando ancora una volta un panorama mozzafiato e molti angoli romantici in cui scattare foto della città e del suo fiume – il bel Danubio blu, appunto.

Budapest non è una città qualsiasi, è una città con al suo interno un’isola – l’isola Margherita, che ospita un grande parco molto affollato soprattutto in primavera ed estate.

Budapest è anche la città del gulash, ovviamente, servito insieme alle patate in innumerevoli bistrot.

You can’t lose it: un pomeriggio ai bagni termali Szechenyi, splendida struttura barocca in cui godersi un pò di relax nelle piscine interne od esterne.